Taralli chietini di San Martino



Taralli chietini di San Martino (Abruzzo)

Kcal 4544 circa totali

I taralli chietini di San Martino, sono dei dolci tipici abruzzesi e più precisamente della zona di Chieti, che si consumano proprio in questo giorno dell’11 Novembre (san Martino), quando si spilla il primo vino novello.

In tante città d’Italia troviamo dolci tipici e anche pizze salate che si preparano proprio per festeggiare questo giorno.

Vi consiglio di provare questa mia ricetta, ma anche un’altra che trovate su questo blog, sempre inerente alla festa di San Martino cliccando qui.

Taralli chietini di San Martino

Ingredienti
– 500 gr di farina “00”

– 250 gr di zucchero

– 200 ml di olio e.v.o.

– vino rosso (calorie calcolate su 50ml )

– un po’ di sale
Preparazione
Prepariamo la pasta mettendo la farina nello sbattitore per dolci, aggiungere lo zucchero, l’olio e una manciata di sale e lavorare a media velocità.

Versare il vino rosso poco per volta fino a  rendere l’impasto l’elastico, che successivamente andrà ammassato su un piano di lavoro fino a farlo diventare una palla.

Facciamo riposare l’impasto coperto per 30 minuti.

Trascorso il tempo, tagliarlo a pezzi e dare poi a ciascuno di essi la forma di un bastoncino rotondo lungo circa 20 cm, spesso di un dito e chiudere a ciambellino.

Inforniamo su una placca foderata di carta forno su cui  allineeremo i nostri tarallucci e li faremo cuocere per circa 20 minuti a 200° C.

Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter G+ Instagram Youtube

Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter



  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Precedente Spezzatino di tacchino al sugo Successivo Gamberoni in padella

6 thoughts on “Taralli chietini di San Martino

    • loscrignodelbuongusto il said:

      Ciao Chantal, si e’ una tradizione molto diffusa e quasi ogni regione d’Italia ha una sua ricetta tipica per questo giorno.

Lascia un commento