Ossa dei morti



Ossa dei morti (ricetta abruzzese)

Kcal 205 circa per ogni ossa dei morti

Le ossa dei morti in versione abruzzese, poco varia dalle tante ricette che si trovano nelle diverse regioni italiane, ma sono davvero facili e veloci da realizzare.

Questa ricetta viene realizzata nel giorno del primo Novembre e comunque nei giorni tra la fine di Ottobre e i primi di Novembre, quando si realizzano anche tutte le ricette inerenti ad Halloween.

Questi sono i giorni giusti per realizzare questa ricettina, allora a lavoro!!! ….Seguite la ricetta e fate le ossa dei morti in versione abruzzese.

 

Ossa dei morti
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    20 pezzi
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Mandorle (o farina di mandorle) 300 g
  • Farina 0 (+ 20 gr per il piano di lavoro) 300 g
  • Zucchero 300 g
  • Ammoniaca per dolci 2 g
  • Uova (medie) 2
  • Scorza di limone (grattugiata)

Preparazione

  1. Ossa dei morti

    Sbattere le uova, aggiungere lo zucchero, poi le mandorle tritate (oppure la farina di mandorle se non amate la frutta secca a pezzetti), la farina, impastare un pochino e poi unire la scorza di limone.

    Lavorare su un piano leggermente infarinato fino ad ottenere un panetto omogeneo, stendere ed ottenere una sfoglia di circa 3 cm di spessore

  2. Ossa dei morti

    tagliare delle strisce larghe un paio di dita e dalle strisce (se sono troppo lunghe dividerle a metà) modellare le ossa dei morti ricavando dei cordoncini schiacciandoli un po’ qua e la…ovviamente non devono essere tutti uguali !!!

    Infornare a 160° C per 30 minuti circa.

    Possono essere gustati inzuppati nel vino o nel the.

    Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter G+ Instagram Youtube

    Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter



  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Precedente Salsa all'aglio Successivo Ragnetti di Halloween

Lascia un commento