Torta pasquale della nonna



Torta pasquale della nonna

 Kcal 440 circa a persona

La torta pasquale della nonna è uno dei tantissimi dolci che si preparano in questo periodo e non vi so dire nemmeno da dove provenga o meno, perché a casa mia lo abbiamo sempre preparato e fa parte di una delle tante ricette tramandata di madre in figlia.

A Pasqua realizzo sempre tanti dolci diversi, tipici abruzzesi, ma anche di altre regioni….mi piace molto conoscere la cucina di altri posti sia italiani che esteri.

E’ un dolce lievitato, quindi dovete prendervi un po’ di tempo per realizzarlo, ma i dolci lievitati sono insostituibili non credete ?

Mettiamoci a lavoro e realizziamo questo dolce pasquale super buono !

torta pasquale della nonna

Ingredienti per una torta per 8 persone

Ingredienti per il lievitino

– 50 ml di acqua

– 100 gr di farina “0”

Ingredienti impasto

– 3 uova

– 450 gr di farina di manitoba

– 100 gr di burro

– 1 pizzico di sale

– 140 gr di zucchero

– la buccia grattugiata di un’arancia

– la buccia grattugiata di un limone

– 25 gr di lievito di birra

Decorazione

codette di zucchero colorate

– 20 ml di latte tiepido

torta pasquale della nonna torta pasquale della nonna

Preparazione

Sciogliere in una ciotola il lievito di birra in un dito di acqua (misurato in un bicchiere da acqua), mescolare con 2 cucchiai di farina e formare un piccolo panetto.

Lasciare lievitare in un luogo tiepido per almeno 2 ore e comunque fino al raddoppio.

Trascorso il tempo di lievitazione aggiungere le uova, lo zucchero, la buccia del limone e dell’arancia grattugiate, il pizzico di sale, il burro ammorbidito e la farina amalgamando bene il tutto.

Inizialmente lavorate il composto nella ciotola e poi trasferire il composto su un piano da lavoro e amalgamare bene fino a formare una palla omogenea.

Prendere una teglia da forno di 26-28 cm di diametro e di almeno 3 dita di altezza, imburrare e infarinare, trasferirvi il composto appiattendolo su fondo, coprire e lasciare lievitare in luogo tiepido per 5 ore e comunque fino a quando la lievitazione non avrà raggiunto il bordo della teglia.

Prima di infornare spennellare con il latte e mettere le codette di zucchero colorate, poi infornare a 180° per circa 45 minuti controllando la cottura.

Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter G+ Instagram Youtube

Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter



  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Precedente Dolce mimosa in coppa Successivo Bon bon liquorosi con avanzo di pan di spagna

14 thoughts on “Torta pasquale della nonna

Lascia un commento