Torta angelica



Torta angelica con gocce di cioccolato

Kcal 607 circa a persona

La torta angelica è una treccia molto bella, morbida e molto gustosa !

Come tutte le mie ricette, mi ispiro alle originali ma le faccio un po’ mie, quindi rivisitate e senza andare a copiare qua e la.

Non so quali siano le origini di questo dolce, ma so che in molti posti viene preparato durante le feste natalizie !!!

Io ho messo il cioccolato fondente perché non vado matta per l’uvetta e i canditi.
La torta angelica prevede una lavorazione un po’ lunga, ma il risultato ne vale davvero la pena !

Torta angelica

Ingredienti per una torta per 8 persone

Ingredienti per il primo impasto

– 140  gr di farina di manitoba

– 156 gr di lievito madre oppure 13 gr di lievito di birra

– 75 gr di acqua tiepida

– 1 cucchiaino di zucchero

Secondo impasto

– 120 gr di latte tiepido

– 120 gr di burro      

– 3 tuorli d’uovo

– 80 gr di zucchero

– 360 gr di farina di manitoba

– 1 cucchiaino di sale

– 150 gr di cioccolato extra fondente

Per la glassa

– 150 gr di zucchero a velo

– 1 albume

Per la finitura

– 30 gr di burro

Torta angelica Torta angelica

Torta angelica Torta angelica Torta angelica Preparazione

Per iniziare unire l’acqua, il lievito madre, un cucchiaino di zucchero e mescolare bene.

Unire 140 gr di farina di manitoba, amalgamare bene formando una palla, mettere l’impasto in una ciotola  a lievitare 30 minuti e comunque fino al raddoppio in un luogo tiepido.

Nel frattempo lasciare ammorbidire il burro a temperatura ambiente, mettere in una ciotola il latte tiepido, lo zucchero, i tuorli, il sale e amalgamare gli ingredienti con le fruste, poi aggiungere metà farina, continuare a lavorare con le fruste, unire il burro ammorbidito, poi il primo impasto lievitato, l’altra farina fino ad ottenere un panetto omogeneo.

Trasferire su un piano di lavoro e lavorare per qualche minuto, ungere una ciotola, metterci il panetto a lievitare per due ore in ambiente caldo.

Nel frattempo mettere i 30 gr di burro a temperatura ambiente, così si scioglierà.

A lievitazione completata, mettere l’impasto su una spianatoia infarinata senza lavorarlo, ricavare una sfoglia alta 2-3 mm con un mattarello, spennellarlo con il burro sciolto, mettere le gocce di cioccolato e arrotolare la sfoglia dal lato largo, chiudendo le estremità.

A questo punto tagliare il rotolo a metà per la lunghezza con un coltello infarinato, rivolgere le due metà verso l’alto, formare una treccia, chiuderla a ciambella, posizionarla su una placca da forno foderata di carta forno, spennellare di burro la treccia, lasciarla lievitare per almeno 40 minuti e comunque fino al raddoppio.

Infornare a forno caldo a 180° C per 40 minuti.

Nel frattempo preparare la glassa sbattendo 1 albume con 150 gr di zucchero a velo ottenendo una glassa densa ma non troppo.

Appena  sforneremo la nostra torta, faremo scendere la glassa a filo scarabocchiandola un po’.

Lasciare raffreddare un po’ e asciugare la glassa, poi servire.

Seguitemi sulla mia pagina Facebook Lo scrigno del buongusto

Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter



  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Precedente Impasto per gnocchi alla zucca Successivo Bussolà vicentina di Natale

2 thoughts on “Torta angelica

  1. Menta e peperoncino il said:

    Favolosa! Dico sempre di provare anche io a preparare questa torta… prima o poi la realizzerò!! La tua versione è super..

Lascia un commento