Supplì di riso allo zafferano



Supplì di riso allo zafferano (Abruzzo)

Kcal 140 circa per ogni supplì

I supplì di riso allo zafferano sono un piatto tipico abruzzese, come pure il risotto allo zafferano, più precisamente di un paesino in provincia dell’Aquila (Navelli), dove si produce lo zafferano e viene chiamato anche l’oro rosso di Navelli.

In questo paesino viene festeggiata ormai da circa 40 anni la sagra di paese dove lo zafferano viene utilizzato.

Mi sento di segnalarvi il sito ufficiale dove trovare tante altre informazioni cliccando qui 

I supplì vengono cucinati in questo modo proprio in occasione di questa famosissima sagra, vi consiglio di prepararli anche voi, sono davvero eccezionali !

Allora mettiamoci all’opera, prepariamo i supplì di riso allo zafferano e mi raccomando fatemi sapere se vi sono piaciuti !

Supplì di riso allo zafferano

Ingredienti per circa 24 supplì

Ingredienti per il risotto

– 400 gr. di riso parboiled

– 4 pistilli di zafferano di Navelli (AQ)

– 2 dadi classici per brodo

– 1/2 cucchiaio di burro + una noce di burro per la mantecatura

– ½ cucchiaio di olio extravergine di oliva

– 1 cipolla

– 1 pizzico di sale

– 100 gr circa di parmigiano reggiano

Per la farcitura

– 150 gr di mozzarella

Per la panatura

– 300 gr di pangrattato

– 3 uova

– olio di semi di arachidi per la frittura

Preparazione

Prendere un tegame d’acciaio con i bordi abbastanza alti, mettere il burro, l’olio e tritare la cipolla; mettere a soffriggere.

Adesso mettere 3 dita di acqua nel tegame del soffritto e aggiungere i dadi portando ad ebollizione.

Prendere i pistilli dello zafferano e metterli su un cucchiaio, che a sua volta poserete sul fuoco basso del gas, appena vedete che si sta seccando(non deve bruciarsi, il colore deve restare intatto), lo togliete e mettete lo zafferano su un pezzo di carta stagnola e strofinate dentro la carta in modo che diventi polvere; adesso lo potete versare insieme agli altri ingredienti.

Nel frattempo mettere un tegame di acqua sul fuoco, che terrete per aggiungere al riso all’occorrenza.

Aggiungere il riso nel tegame dove avete versato tutti gli ingredienti e iniziate a mescolare a fuoco medio.

Di tanto in tanto aggiungete l’acqua che occorre alla cottura, prendendola dal tegame di acqua che avete scaldato a parte.

A cottura ultimata, mantecate con una noce di burro, aggiungete un po’ di parmigiano, mescolate bene il tutto e lasciate raffreddare.

Quando il risotto si sarà raffreddato formare i supplì mettendo un cubetto di mozzarella all’interno, poi passarli nell’uovo sbattuto e in seguito nel pangrattato.

Formare tutti i supplì e una volta preparati tutti, scaldare l’olio e friggere, a fine cottura scolandoli su carta assorbente.  

Servire caldi, ma personalmente mi piacciono anche freddi.

Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter G+ Instagram Youtube

Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter

Ricette amiche

Dal Blog Un Avvocato ai Fornelli Risotto con gamberetti e verdurine 
Dal Blog Cucina Casareccia Risi e bisi

Dal Blog Amore e Olio Risotto carciofini e cannella 



  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento