Spiedini di pollo con panatura sfiziosa



 Spiedini di pollo con panatura sfiziosa

Kcal 40 circa ognuno

Gli spiedini di pollo con panatura sfiziosa è una delle tante ricette per gustare questa carne in modo diverso ogni volta che la cuciniamo.

Ovviamente se non avete la macchinetta per comporre gli spiedini, dovrete tagliare il pollo a pezzettini e poi infilarli a mano, ma il risultato finale ne vale davvero la pena !!!

Acquistate delle anche di pollo e non altre parti del pollo, perché così avrete la certezza che gli spiedini verranno morbidi e gustosi.

Questo tipo di ricetta la adorano moltissimo i bambini, ma anche gli adulti non disdegnano affatto.

Provate i miei spiedini con panatura sfiziosa e vedrete che risultato !

Spiedini di pollo con panatura sfiziosa

Ingredienti per 100 arrosticini

– 16 anche di pollo disossate (di media grandezza)

– 300 gr di pangrattato

– rosmarino tritato

– 2 cucchiai di olio extravergine di oliva + quello per la cottura

– 1 cucchiaio di aceto

– 1 cucchiaino scarso di sale

Spiedini di pollo con panatura sfiziosa Spiedini di pollo con panatura sfiziosa

Preparazione

Per questa ricetta è necessario avere la macchinetta per fare gli arrosticini ( un cubo di ferro dove si mette la carne e poi si infilano gli stecconi di legno).

Si riempie il cubo di ferro fino a due dita del bordo di anche di pollo disossate e senza pelle, aperte in modo che diventino come una fettina, ponendole in modo da non lasciare spazi e buchi vuoti, si mette il tappo bucherellato di chiusura e s’inseriscono gli stecconi di legno.

Inseriti tutti gli stecconi, si taglia la carne inserendo il coltello da ogni fessura e una volta finito si sfila il tappo e gli spiedini che saranno tutti ben tagliati.

Prepariamo in una ciotola il pangrattato mescolandolo con l’aceto, un po’ d’olio di oliva, sale e rosmarino e con la panatura ottenuta si paneranno i nostri spiedini.

Cuocere in forno a 240°C per circa 20-25 minuti controllando la cottura.

L’alternativa a tagliare la carne se non avete il cubo, potete tagliare le anche a pezzetti e poi infilarli a mano negli stecconi di legno.

Per la cottura prepariamo una placca da forno foderata di carta forno, mettiamo sulla base un filo di olio, poniamo gli arrosticini e di nuovo un filo di olio e un pizzico di sale.

Coprire la placca con carta stagnola e cuocere in forno preriscaldato a 240°C per circa 15-20 minuti, poi togliere la stagnola e continuare la cottura fino al completamento.

Servire caldi.

Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter G+ Instagram Youtube

Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter



  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento