Ricetta base per pizza



Ricetta base per pizza

 Kcal 607 circa per ogni pizza

La ricetta base per pizza è un impasto collaudato per una riuscita sicura.

Per me è difficile calcolare il giusto peso di tutti gli ingredienti per l’impasto per pizza, ma mi sono messa di impegno ed ho pesato tutto.

Io in genere non peso gli ingredienti per una pizza davvero buona, ma faccio tutto ad occhio e la riuscita è sempre ottima.

Allora, ho pesato tutti gli ingredienti solo per voi, quindi provate almeno una volta il mio impasto, aspetto i vostri commenti per sapere come vi è venuto….buon lavoro !

Ricetta base per pizza

Ingredienti per 9 pizze medie circa

– 850 ml di acqua tiepida

– 1 bustina di lievito secco o 1 cubetto di lievito fresco

– 900 gr circa di farina “0”

– 500 gr di farina di manitoba

– 2 cucchiaini di sale

– 1/2 bicchiere di olio di semi (misurare in un bicchiere di plastica)

Preparazione

Devo dire che questa è una ricetta che faccio molto ad occhio e oltre ad uscirmi molto buona, mi viene sempre uguale.

Prendere una ciotola capiente e mettere l’acqua tiepida, il lievito, un po’ di farina “0”e cominciare a mescolare e man mano aggiungete l’altra, come vi ho detto io faccio molto ad occhio, quindi se di farina dovesse servirne altra aggiungetela pure.

Aggiungere il sale e verso la fine l’olio di semi, continuando a mettere la farina e ad amalgamare bene.

Calcolate che deve essere un panetto compatto, non appiccicoso e neanche duro.

Appena vedete che potete maneggiarlo, mettetelo su un piano da lavoro infarinato e lavorarlo giusto il tempo necessario che diventi compatto.

Rimettetelo nella ciotola e lasciarlo lievitare coperto con la pellicola trasparente o con un panno per 2 ore.

Trascorso il tempo, riprendere l’impasto lavorarlo in modo da sgonfiarlo, formate tutte palline medio grandi ( dovrebbero essere circa di 120-140 gr. ognuna )posizionarle su un piano infarinato e lasciarle lievitare ancora per almeno 1 ora.

Trascorso il tempo prendere una pallina la volta e dargli la forma di una pizza con il matterello o con le mani e proseguire con il condimento.

La cottura della pizza va fatta sempre alla temperatura massima del forno.

Seguitemi sulla mia pagina Facebook Lo scrigno del buongusto

Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter

 



  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Precedente Chapati (Kenia) - ricette dal mondo - Successivo Gnocchi alla romana

Lascia un commento