Ravioli neri di pizza con cozze



Ravioli neri di pizza con cozze

kcal 65 circa per ogni raviolo

I ravioli neri di pizza con cozze sono un’altra versione in formato raviolo e soprattutto con una base di pizza lievitata che io adoro, ma questa volta nell’impasto ho messo il carbone vegetale.

Il carbone vegetale non è semplice da reperire, ma in Italia lo distribuisce una sola azienda, quindi cercate on line e acquistatelo, oppure chiedete a qualche pizzeria che produce la pizza nera con il carbone vegetale e fatevelo vendere.

Il carbone vegetale rende l’impasto della pizza più digeribile e mi raccomando però, utilizzatelo in dosi non troppo esagerate, perché delle dosi eccessive potrebbero dare problemi.

Realizzate anche voi questi ravioli, potrete servirli con della pizza e prepararli per cena, oppure accompagnarli come antipasto in un pranzo o una cena a base di pesce.

Ravioli neri di pizza con cozze

Ingredienti per 25 ravioli

– 280 ml di acqua

– 1 bustina di lievito secco mastro fornaio

– 470 gr di farnia “0”                  

– 1 cucchiaio di olio e.v.o. + 2 cucchiai per spennellare

– 2 cucchiaini di carbone vegetale in polvere

Farcitura

– 250 gr di cozze sgusciate

– 250 gr di pomodori a pezzetti in scatola

– origano

– 2 spicchi di aglio

– sale

– 2 cucchiai di olio e.v.o.

Ravioli neri di pizza con cozze

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Preparazione

In una ciotola mettere l’acqua tiepida e lasciare sciogliere il lievito di birra, poi aggiungere un po’ di farina, il sale, l’olio e.v.o., il carbone vegetale e infine la farina  restante impastando bene fino ad ottenere un panetto morbido e compatto, ma non appiccicoso.

Lasciare lievitare coperto per circa 2 ore e comunque fino al raddoppio.

Nel frattempo preparare una padella antiaderente, mettere a scaldare l’olio e.v.o con gli agli schiacciati, poi aggiungere il pomodoro, l’origano, il sale e mescolare.

Cuocere per un paio di minuti, poi aggiungere le cozze sgusciate e cuocere per circa 10 minuti e comunque fino a che le cozze non risultino quasi cotte e il pomodoro abbastanza ristretto.

A lievitazione ottenuta, stendere la pasta a uno spessore non troppo sottile, ma neanche troppo spesso, ricavare dei cerchi oppure aiutatevi con uno stampino per ravioli come ho fatto io.

Farcite con due tre cozze e un pochino di pomodoro, richiudere a formare un raviolo sigillando bene i bordi.

Spennellate con l’olio e.v.o. e infornate a 240°C per circa 10 minuti.

A cottura ottenuta servire caldi.

Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter G+ Instagram Youtube

Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter

Ricette amiche

Blog Cucina Casareccia Pitta chiucchiulata

Blog Amore e olio Pitta di patate

Blog Un avvocato ai fornelli Grissini ripieni con salame e parmigiano



  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Precedente Tortino patate e mortadella Successivo Pasta pesto di noci e gorgonzola

12 thoughts on “Ravioli neri di pizza con cozze

    • loscrignodelbuongusto il said:

      Ciao Annagaia, il carbone vegetale lo distribuisce una sola azienda in Italia, devi cercare su internet per vedere se puoi ordinarlo dall’azienda, altrimenti qualche pizzeria che lo usa e te ne vende un pochino.

Lascia un commento