Platano fritto o tostones



Platano fritto o tostones

Kcal 580 circa a persona

IL platano fritto o tostones, il cui frutto all’apparenza molto simili alle comuni banana, ma in realtà sono molto diversi tra di loro.

Simile nella forma alla banana, il platano è molto più versatile di questa.

La sua area di origine è la zona che comprende le Filippine, l’Indonesia e l’Australia settentrionale: da questi luoghi si è diffuso nel mondo tropicale, in America del centro e del Sud e in Africa equatoriale.

L’Uganda è a oggi il più grande produttore di platani di tutto il mondo.

Nei paesi di origine viene consumato a tutti gli stadi di maturazione, come se fosse un ortaggio: lo si consuma crudo, arrostito, bollito e fritto.

In genere il platano fritto viene tagliato un po’ più spesso, ma tagliato sottile come ho fatto io e se volete anche più sottile, avrà un sapore davvero molto vicino alle patate fritte.

Realizzate anche voi i platani fritti o tostones, sono sicura che vi piaceranno….provate !!

Platano fritto o tostones

Ingredienti per 4 persone

– 3 platani  abbastanza acerbi

– olio di semi

– sale

Platano fritto o tostones

Preparazione

Acquistare dei platani abbastanza acerbi, affettali a rondelle di 1/2 cm (io 2 millimetri), friggerli in abbondante olio di semi, salarli come per le patatine fritte e servirli (anche freddi sono molto buoni).

Ottimi da servire come antipasto e anche per accompagnare l’aperitivo.

Seguitemi sulla mia pagina Facebook Lo scrigno del buongusto

Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter



  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Precedente Naan pane indiano Successivo Bistecchine di agnello panate

6 thoughts on “Platano fritto o tostones

Lascia un commento