Pizza farcita alla cicoria



Pizza farcita alla cicoria

 Kcal 2096 totali

La pizza farcita alla cicoria è una torta salta molto buona, almeno a mio parere e per come è stata apprezzata sulla mia tavola quando l’ho proposta.

C’è bisogno della lievitazione, quindi vi dovete prendere un po’ di tempo, ma il risultato sono sicura vi ripagherà !

Pizza farcita alla cicoria

Ingredienti per una pizza grande

– 1 bicchiere abbondante di acqua tiepida

– ½ bustina di lievito di birra secco Paneangeli

– 1 cucchiaino di sale

– 2 cucchiai di olio di semi

– farina “0” q.b. (calorie calcolate su 250 gr)

Per la farcitura

– 1 mozzarella da 125 gr

– 1 kg di cicoria (peso da lessata)

– aglio

– sale

– 1 cucchiaio di olio e.v.o.

– peperoncino q.b.

– 100 gr di salame ungherese

Per la copertura

– 1 rosso d’uovo

– 1 goccio d’acqua

Pizza farcita alla cicoriaPizza farcita alla cicoria

Preparazione

Preparare la pasta unendo l’acqua tepida, il lievito e far sciogliere, aggiungere un po’ di farina “0”, mescolare, aggiungere il sale e l’olio di semi, continuando a mescolare aggiungere la farina necessaria a formare un panetto omogeneo e elastico.

Continuare la lavorazione su un piano di lavoro aggiungendo la farina necessaria.

Mettere a lievitare per 1 ora e ½ e comunque fino al raddoppio.

Trascorso il tempo, infarinare il piano di lavoro e trasferirvi il panetto, lavorarlo e ridare una forma omogenea, lasciare lievitare di nuovo per almeno 30 minuti.

Nel frattempo mettiamo un aglio e un cucchiaio di olio e.v.o. in una padella antiaderente, facciamo soffriggere e poi aggiungere la cicoria precedentemente pulita e lessata, facciamo cuocere aggiungendo sale e peperoncino q.b. per circa 10 minuti.

Trascorso il tempo, prendere una teglia che andremo a ungere, stendiamo una sfoglia  molto più grande della teglia e posizioniamocela sopra facendo avanzare la pasta sui bordi.

Sulla base della nostra pizza mettiamo le fette di salame, poi un po’ di mozzarella sgretolata, aggiungere la verdura e unire l’altra mozzarella sgretolata.

Chiudere la nostra pizza con i lembi avanzanti dai bordi e ritagliare ciò che e ‘ superfluo.

Spennellare la superficie della nostra pizza con un rosso d’uovo sbattuto con un goccio di acqua.

Infornare a forno preriscaldato a 240°C per circa 15-20 minuti.

Seguitemi sulla mia pagina Facebook Lo scrigno del buongusto

Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter



  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Precedente Filetto di salmone gratinato Successivo Pizza rossa alla salsiccia

Lascia un commento