Pizza cotta in padella



Pizza cotta in padella

Kcal 607 circa per ogni pizza

La pizza cotta in padella è proprio l’ideale per quando non si ha voglia di fare la pizza in modo troppo complicato, senza condimenti ecc, ma una specie di focaccia leggera…cotta in padella.

Ideale per una merenda salata e super buona, sono sicura che vi piacerà moltissimo !

La si può utilizzare anche in sostituzione del pane e con molto gusto.

Non c’è bisogno di aggiungere sale, perché come avrete notato, nell’impasto è un po’ più, del solito.

Poi se volete, potete diminuire il sale nell’impasto e quando mettete la pizza a cuocere in padella, la spolverate con un filo di sale…va bene lo stesso !

Preparatela anche voi per i vostri figli, magari in un pomeriggio quando avete i compagni di scuola a fare i compiti a casa vostra…la divoreranno !!!

Pizza cotta in padella

Ingredienti per 9 pizze medie circa

– 850 ml di acqua tiepida

– 1 bustina di lievito secco o 1 cubetto di lievito fresco

– 900 gr circa di farina “0”

– 500 gr di farina di manitoba

– 3 cucchiaini di sale

– 1/2 bicchiere di olio di semi (misurare in un bicchiere di plastica)

Preparazione

Prendere una ciotola capiente e mettere l’acqua tiepida, il lievito, un po’ di farina “0” e cominciare a mescolare e man mano aggiungete l’altra, come vi ho detto io faccio molto ad occhio, quindi se di farina dovesse servirne altra aggiungetela pure.

Aggiungere il sale e verso la fine l’olio di semi, continuando a mettere la farina e ad amalgamare bene.

Calcolate che deve essere un panetto compatto, non appiccicoso e neanche duro.

Appena vedete che potete maneggiarlo, mettetelo su un piano da lavoro infarinato e lavorarlo giusto il tempo necessario che diventi compatto.

Rimettetelo nella ciotola e lasciarlo lievitare coperto con la pellicola trasparente o con un panno per 2 ore.

Trascorso il tempo, riprendere l’impasto lavorarlo in modo da sgonfiarlo, formate tutte palline medio grandi ( dovrebbero essere circa di 120-140 gr. ognuna ) posizionarle su un piano infarinato e lasciarle lievitare ancora per almeno 1 ora.

Trascorso il tempo prendere una pallina la volta e dargli la forma di una pizza con il matterello o con le mani, scaldate una padella con il fondo spesso, antiaderente e con il coperchio.

Data la forma alla pizza (molto sottile), la si mette nella padella antiaderente precedentemente scaldata e si fa cuocere circa 4/5 minuti per lato, cuocendo con il coperchio.

Cottura a fuoco medio alto.

Seguitemi sulla mia pagina Facebook Lo scrigno del buongusto

Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter



  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

2 commenti su “Pizza cotta in padella

Lascia un commento