Piadine romagnole



Piadine romagnole

 Kcal 2626 circa totali

Le piadine romagnole, molto buone, ma le mie preferite sono quelle marchigiane, anche se le adoro entrambe.

A voi piacciono? Vi consiglio di prepararle in casa, anche perché sono molto grasse e almeno, in quelle fatte in casa sapete cosa mettete, io dei prodotti pronti non mi fido proprio.

Non è un impasto particolarmente difficile, come tutte le cose…basta un po’ di pazienza e impegno.

Piadine romagnole

Ingredienti per 5 persone                                  

– 500 gr. di farina “00”

– 50 gr. di strutto

– 50 ml. di olio extravergine di oliva

– 1 cucchiaino di sale

– un pizzico di bicarbonato

– acqua minerale frizzante

 

Preparazione

Unire tutti gli ingredienti, formare un panetto e da questo forma tutte palline di media grandezza, coprire con un panno e lasciare riposare per ½ ora.

Trascorso il tempo prendere il mattarello e stendere le palline ad uno spessore di ½ centimetro dando una forma tonda della grandezza di un piatto.

Scaldare una padella di ghisa o una padella antiaderente, porre la piada e forarla con una forchetta, facendola ruotare di tanto in tanto e cuocendola da ambo i lati.

Seguitemi sulla mia pagina Facebook Lo scrigno del buongusto

Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter



  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Precedente Tigelle (Modena) Successivo Biscotti occhi di bue

Lascia un commento