Muffin di pizza



Muffin di pizza

 Kcal 1261 circa totali

I muffin di pizza sono stati una prova, ma devo dire che hanno avuto davvero un gran successo e sono stati davvero buoni !

Voi avete mai provato a realizzare dei muffin con l’impasto della pizza ?

Io li ho farciti in  modo molto semplice, ma ovviamente potete farcirli come meglio credete.

La pizza è sempre una buona idea alla quale non si può dire mai di no e questi muffin sono una validissima alternativa alla pizza classica.

Allora cosa aspettate?…..Mettiamoci a lavoro e realizziamo i miei muffin di pizza super golosi !

Muffin di pizza

Ingredienti per pochi muffin

– 1 bicchiere di acqua tiepida

– 1 cucchiaino di lievito di birra secco

– farina “0”  q.b. (calorie calcolate su 250 gr )

– 1 cucchiaino di sale

– 1 cucchiaino di olio di semi

Condimento

– 150 gr di pomodori pelati

– sale

– 1 cucchiaino di olio e.v.o.

– origano q.b.

– 1 mozzarella piccola

– ( a piacere si possono aggiungere altri ingredienti come prosciutto cotto, salsiccia, wurstell..)

Muffin di pizzaMuffin di pizza

Preparazione

Prendere una ciotola medio grande,  mettere l’acqua tiepida, il lievito e lasciare sciogliere.

Aggiungere 150 gr di farina “0” mescolare, poi aggiungere  il sale, l’olio di semi, unire altra farina “0” tanto quanto basta a formare un panetto compatto ma morbido.

Lasciare a lievitare nel contenitore, coperto con una pellicola per almeno 2 ore e comunque fino al raddoppio.

A lievitazione completata, trasferire l’impasto su un piano da lavoro e lavorarlo unendo altra farina fino ad ottenere un composto compatto ma morbido.

Passare il pomodoro al passa pomodoro, metterlo in una ciotola e condirlo con olio e.v.o., sale e origano.

Trascorso il tempo, procurandoci uno stampo per muffin, riprendere l’impasto, stendere dei cerchi di pizza e posizionarli ognuno  in un buco dello stampo per muffin, condire prima con il pomodoro preparato precedentemente, poi con la mozzarella sbriciolata e richiudere sigillando bene l’impasto.

Infornare a 250 °C per circa 15 minuti controllando la cottura.

 

Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter G+ Instagram Youtube

Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter



  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Precedente Risotto alla curcuma Successivo Marmellata di pesche percoche

Lascia un commento