Mignozzi di Carnevale



Mignozzi di Carnevale (Abruzzo)

Kcal 4250 circa totali

I mignozzi sono un dolce del periodo di Carnevale e hanno una riuscita un po’ diversa rispetto alle castagnole, visto che i mignozzi e per tradizione si preparano solo in Abruzzo e solo in alcuni paesi.

La pasta all’interno è un pochino più asciutta rispetto alle castagnole che risultano più soffici.

La ricetta originale prevede che non venga utilizzato nessun tipo di lievito, ma in questa ricetta io l’ho messo perché facilita la riuscita della ricetta.

Le nostre nonne li preparavano sbattendo le uova in modo che si gonfiavano così tanto, che poi pian piano si aggiungevano delicatamente gli altri ingredienti e il risultato era davvero eccezionale…come se ci avessero messo il lievito.

L’impasto e’ molto semplice e dopo aver assemblato gli ingredienti basterà ricavare un panetto e da li dei piccoli pezzi di pasta e friggerli.

Se vi ha incuriosito la mia ricetta, provate a realizzarla durante queste festività del Carnevale e mi saprete dire se vi sono piaciuti !

Mignozzi

Ingredienti                                                            

– 4 uova

– 160 gr. di zucchero

– 600 gr. di farina “0” + quella per il piano da lavoro

– 1/2 bustina di lievito per dolci

– 2 patate grandi lessate e schiacciate (circa 200 gr)

– 1 bicchiere di olio di semi

– poco anice

– sale

– olio di semi per la frittura

Mignozzi

Preparazione

Prendere lo sbattitore per dolci e unire tutti gli ingredienti amalgamando bene il tutto.

Nel frattempo mettere l’olio per frittura in una padella e portiamolo alla massima temperatura, quando cominceremo a friggere abbasseremo il gas quasi al minimo.

Mettere il composto su un piano da lavoro, formare un panetto e ritagliare tanti piccoli pezzi grandi come una noce, metterli nell’olio di frittura e scolarli su carta assorbente.

Quando sono ancora caldi passarli nello zucchero e servire.

Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter G+ Instagram Youtube

Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter



  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento