Migliaccio napoletano



Migliaccio napoletano (Carnevale) 

Kcal 332 circa a persona

Il migliaccio è principalmente di origine napoletana, anche se alcune versioni ce ne sono anche in altre regioni italiane ed è un dolce tipico del periodo di Carnevale, anche se spesso viene realizzato anche in altre occasioni durante l’anno.

La ricetta originale, prevedeva il sangue di maiale, un ingrediente che attualmente è in disuso.

Al giorno d’oggi, farebbe ribrezzo mangiare questa sostanza animale, motivo per cui si sostituisce con  ingredienti più usuali.

L’ingrediente principale di questo dolce è la ricotta di mucca e il semolino, il resto è di uso più comune e sono certa avrete già tutto in casa.

Realizziamolo proprio per questi giorni di festa, sarà molto apprezzato !

Migliaccio

Ingredienti per 8 persone

– 125 gr di semolino
– 3 uova
– 250 gr di zucchero
– 250 gr di ricotta di mucca
– 25 gr di burro
– 1/2 litro di latte
– 125 ml di acqua
– 1/2 cucchiaio di liquore limoncello (oppure Rhum, Strega o Anice)
– 1 bustina di vaniglia
– un pizzico di sale
– un pezzetto di cannella o una spruzzata di quella in polvere
– scorza di arancia.
– scorza di limone
– 20 gr di zucchero a velo vanigliato per guarnire.

Migliaccio Migliaccio Migliaccio

Preparazione

Fare bollire il latte, in cui si è aggiunto l’acqua, il burro, la scorza d’arancia, la cannella, il pizzico di sale e metà dello zucchero.
A bollitura completa, togliere la buccia d’arancia e inserisce poco alla volta la semola, stando attenti a non far formare grumi.
Continuare la cottura per circa 10 minuti.
In una ciotola incorporare le uova con l’altra metà di zucchero, aggiungendo anche la vaniglia in polvere. 
Mescolare un po’ e unire al composto precedentemente preparato, aggiungere anche il liquore e la ricotta, mescolando bene il tutto.
Alla fine versare l’impasto in una tortiera imburrata del diametro di circa 26 centimetri e far cuocere in forno già caldo, a 180° per circa 40-45 minuti.
Farlo raffreddare almeno per 2-3 ore e poi togliere la torta dalla teglia, spolverare la superficie con zucchero a velo.

Conservare in frigorifero.

Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter G+ Instagram Youtube

Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter



  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Precedente Pane di semola con MDP Successivo Polpettone pollo radicchio e speck

14 thoughts on “Migliaccio napoletano

Lascia un commento