Girelle di salmone e zucchine



Girelle di salmone e zucchine

 kcal 440 circa a persona

Le girelle di salmone e zucchine sono una di quelle ricette super veloci, molto sfiziose e altrettanto golose, in genere le preparo come antipasto oppure anche per qualche festa a buffet, tanto possono essere consumate anche fredde.

Quando abbiamo la necessità di cucinare qualcosa di veloce, la pasta sfoglia ci aiuta tantissimo e ci risolve quel piccolo problema di quando ci manca ancora qualcosina a tavola perché sia tutto perfetto !

Con un rotolo di pasta sfoglia e qualche semplice ingrediente…il gioco è fatto !!!

Fanno una gran figura e sono molto apprezzati, quindi seguite la mia ricetta e vedrete che successo !

Ve lo consiglio anche se dovete preparare un buffet ad esempio per la Prima Comunione !

Girelle di salmone e zucchine

Ingredienti per 4 persone

– 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare

– 1 zucchina media

– 400 gr di filetto di salmone della parte della coda

– sale

– timo

– olio extravergine di oliva

Girelle di salmone e zucchine

Preparazione

Per prima cosa preparare la zucchina tagliandola a bastoncini e facendola saltare in padella con olio e.v.o., sale e un pizzico di timo 4-5minuti.

Prendere il filetto di salmone (se si acquista la parte della coda non avrà lische) e tagliarlo in fettine sottili, come se dovessimo affettare il petto di pollo.

Prendere la pasta sfoglia rettangolare srotolarla, stenderci sopra le fettine di salmone senza lasciare buchi vuoti, spolverare leggermente di sale, stendere le zucchine lasciando libero ogni bordo di 2 dita.

Arrotolare dalla parte larga la nostra sfoglia aiutandoci con la carta che contiene la pasta sfoglia nella confezione così da farlo arrotolare ben stretto.

Chiudere bene i bordi e porlo in frigo con tutta la carta intorno per almeno 10-20 minuti.

Preparare la placca da forno con carta forno, riprendere il nostro rotolo, tagliarlo a fette spesse circa 1 dito, mettere le nostre fette a forma di girella sulla placca e coprire con carta stagnola.

Infornare in forno preriscaldato a 240°C per circa 15 minuti, poi togliere la stagnola e completare la cottura fino a completa doratura e servire.

Seguitemi sulla mia pagina Facebook Lo scrigno del buongusto



  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Precedente Treccia farcita Successivo Tortino al cioccolato con cuore soffice

Lascia un commento