Frappe di Carnevale farcite



Frappe di Carnevale farcite

kcal 80 circa per ogni frappa farcita

Le frappe di Carnevale farcite sono simili a dei ravioli, vengono farciti di marmellata e fritti.

Molto semplici da realizzare  !

La pasta va realizzata ricavando delle sfoglie di pasta con la macchinetta per la pasta fatta in casa.

Con  questa piccola quantità di pasta si realizzano un bel numero di frappe farcite.

Per realizzare la ricetta, ho utilizzato la confettura di fichi d’India dell’azienda Terralcantara, io non l’avevo mai provata, ma devo dire davvero buonissima.

Come tutti i loro prodotti, ve li consiglio, perché’ davvero validi e di alta qualità.

Realizziamo insieme questi dolci di Carnevale buonissimi e faremo felici tutti.

Frappe di Carnevale farcite

Ingredienti per circa 50 frappe farcite

– 1 uovo

– 50 gr di burro

– 100 ml di latte intero

– 60 gr di zucchero

– 300 gr di farina “0” + 100 per il piano di lavoro

– ½ limone grattugiato

– 1 bustina di vaniglia

– 1 pizzico di sale

– olio di semi per friggere

Farcitura

– 250 gr di marmellata di fichi d’india Terralcantara (o altro gusto a piacere)

Per la finitura

– 60 gr di zucchero a velo

Terralcantara

Frappe di Carnevale farcite

Preparazione

Nello sbattitore per dolci mettere la farina, burro ammorbidito, zucchero e mescolare a bassa velocità.

Successivamente aggiungere l’uovo, la vaniglia, il latte tiepido, un pizzico di sale e la buccia di limone; mescolare bene il tutto, poi trasferire il composto su un piano leggermente infarinato e lavorarlo un paio di minuti fino ad ottenere un panetto sodo, liscio e non appiccicoso.

Lasciate riposare coperto per una mezz’oretta.

Tagliare la pasta in pezzi medi e lavorarla alla macchinetta per la pasta ricavando delle sfoglie abbastanza sottili.

Su ogni sfoglia, verso la base(vedere foto) mettere un cucchiaino scarso di marmellata ad una distanza di due dita uno dall’altro.

A questo punto con l’acqua bagnare leggermente la base per poi richiudere la sfoglia nel senso della lunghezza e chiudere bene.

Ritagliare come se fossero dei ravioli e togliere la pasta in eccesso, sigillare le estremità delle nostre frappe farcite e ripetere la stessa operazione per le rimanenti.

Scaldare l’olio e friggere non più di tre frappe farcite per volta, scolarle su carta assorbente e spolverare con zucchero a velo.

Si possono consumare sia caldi che freddi.

Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter G+ Instagram Youtube

Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter



  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

16 commenti su “Frappe di Carnevale farcite

Lascia un commento