Focaccia dolce veneziana



Focaccia dolce veneziana (Pasqua)

Kcal 3220 totali

La focaccia dolce veneziana è un dolce tipico pasquale simile alla colomba, poco conosciuto al di fuori del Veneto, la cui ricetta varia da cuoco a cuoco !

La Focaccia Veneta o Fugassa, si dice sia una focaccia morbidissima, altri dicono sia un po’ asciutta, ma personalmente la trovo ottima e soffice.

Realizzate anche voi la focaccia veneziana, personalmente me ne sono innamorata per la sofficità e la morbidezza….poi l’avrete capito…..adoro le ricette lievitate !

Allora non vi resta che seguire la ricetta e gustarla, ma attenzione……..finirà in men che non si dica !!!

Focaccia dolce veneziana

Ingredienti per una teglia da 28 cm di diametro

– 25 gr di lievito di birra fresco

– 250 ml di latte intero

– 70 gr di burro

– 150 gr di zucchero

– 1 tuorlo

– 300 gr di farina di manitoba

– 230 gr di farina “00”

– buccia grattugiata di 1 limone

– vaniglia

Per guarnire

– granelli di zucchero

– 3 cucchiai di latte

Focaccia dolce veneziana

Preparazione

Prendere una ciotola capiente, mettere il lievito di birra e farlo sciogliere con il latte tiepido.

Aggiungere 200 gr di farina di manitoba e mescolare bene.

Unire il burro ammorbidito, il tuorlo, lo zucchero, la buccia grattugiata del limone e mettere la restante farina amalgamando bene tutti gli ingredienti.

Il composto dovrà risultare abbastanza morbido ma non appiccicoso.

Mettere a lievitare in luogo tiepido per 5-6 ore o tutta la notte.

Trascorso il tempo di lievitazione, riprendere l’impasto, lavorarlo per qualche minuto unendo altra farina se necessario e mettere il composto in una teglia da forno con i bordi alti, imburrata e infarinata.

Lasciare lievitare per almeno 1-2 ore, poi spennellarla di latte e decorare con i granelli di zucchero.

Infornare in forno preriscaldato a 170°C per circa 40 minuti controllando la cottura.

Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter G+ Instagram Youtube

Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter



  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento