Fettuccine al sapore di mare



Fettuccine al sapore di mare

Kcal 1700 circa totali

Le fettuccine al sapore di mare, è un piatto molto appetitoso con fettuccine fatte in casa e un condimento a base di codine di gambero e calamari, semplici ma otterrete un sugo dal sapore unico.

Provate a realizzare la pasta fatta con le vostre manine e a condirla con un sugo a base di pesce che vi assicuro è davvero ottimo !

Fettuccine al sapore di mare

Ingredienti per 4 persone

Per la pasta

– 4 uova

– 50 ml di acqua

– 1 cucchiaino di sale

– 500 gr di farina di semola

– 100 gr di farina “00” per la lavorazione delle sfoglie

Per il condimento

– 800 gr di pomodori pelati

– 2 cucchiai di olio e.v.o.

– sale

– peperoncino

– aglio

– prezzemolo

– 100 gr di codine di gambero

– 150 gr di ciuffi di calamaro

Preparazione

Preparare la pasta fatta in casa unendo gli ingredienti, impastare e lavorare bene, tagliarla alla macchinetta per la pasta con la trafila delle fettuccine, avendo cura di averle ben infarinate per non farle attaccare.

Prendere una padella antiaderente capiente con i bordi alti, mettere l’olio e.v.o. e 2 agli a pezzetti, far scaldare per un paio di minuti, poi aggiungere il pomodoro passato al passa pomodoro, i due tipi di pesce, il prezzemolo a pezzetti, il sale, il pepe, il peperoncino e far cuocere a fuoco medio con il coperchio almeno per 40 minuti.

Controllare la cottura di tanto in tanto e mescolare.

Intanto preparare l’acqua salata per la pasta.

Quando l’acqua per la pasta bollirà mettere le fettuccine, mentre le prendiamo cerchiamo di liberarle un po’ dalla farina, farle cuocere per circa 4/5 minuti.

La cottura dipende dallo spessore al quale le taglierete, io le faccio un po’ spesse e quindi devono cuocere almeno 5 minuti.

Sgocciolarle a cottura al dente e unirle al sugo, mescolarle bene, metterle nel piatto da portata e servire.

Seguitemi sulla mia pagina Facebook Lo scrigno del buongusto

Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter



  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento