Crêpes dolci con farina di farro farcite



Crêpes dolci con farina di farro farcite

 Kcal 570 circa per ogni crêpes

Le crêpes dolci con farina di farro farcite con marmellata, sono una ricetta alternativa alle classiche crêpes di origine francese.

La ricetta originale prevede farciture sia dolci che salate e ci si può sbizzarrire, ma io ve le propongo con una gustosissima marmellata di albicocche.

Sono dei dischi di pasta abbastanza elastica e molto morbidi, cotti in padella e fartici.

Con pochi ingredienti potrete realizzare una merenda super invitante per i vostri figli.

Crêpes dolci con farina di farro farcite

Ingredienti  per 5 crêpes

– 1 uovo grande

– 1 cucchiaio colmo di zucchero

– 1 pizzico di sale

– 240 ml di latte

– 80 gr di farina di farro

– 60 gr di farina “0”

Farcitura

– 300 gr di marmellata di albicocche (o altra marmellata a proprio gusto)

 Finitura

– 30 gr di zucchero a velo

Preparazione

Nello sbattitore per dolci mettere l’uovo e sbattere a media velocità per un paio di minuti, poi aggiungere un pizzico di sale e lo zucchero.

Ridurre la velocità dello sbattitore al minimo, unire il latte, le farine un po’ per volta, mescoliamo bene fino ad ottenere una pastella semiliquida.

La densità della pastella la dovete misurare un po’ voi, perché se utilizzate delle uova troppo piccole l’impasto verrà più denso, altrimenti sarà della giusta densità.

Se dovesse essere troppo liquida aggiungere farina, altrimenti se fosse troppo densa aggiungete un filo di latte in più.

Scaldate un testo per cuocere le crêpes a fuoco medio, versare una quantità per ottenere una crêpes sottile ma non troppo, cuocerle prima da un lato e poi dall’altro facendo in modo che risultino un pochino colorate e non troppo pallide.

Io ho un testo per crêpes di circa 28 di diametro e la quantità che ho versato per ottenere una crêpes è di circa ½ bicchiere.

Una volta cotta la crêpes da un lato, la rigiriamo per cuocerla dall’altro lato e nel frattempo spalmiamo la marmellata su metà crêpes, poi la pieghiamo a metà e di nuovo a metà, da ottenere un triangolo.

Spolverizzare con lo zucchero a velo e servire tiepide, ma sono buone anche fredde.

Seguitemi sulla mia pagina Facebook Lo scrigno del buongusto

Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter



  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento