Crema di peperoncini



Crema di peperoncini super piccanti 

Kcal 190 circa per ogni barattolino

La crema di peperoncini super piccanti è una crema che solo il mio coraggio ci è voluto per preparare questa crema di peperoncini per mio marito, al quale piacciono i peperoncini davvero forti !!!

Mentre li preparavo li mescolavo a distanza e naturalmente fornita di guanti durante la preparazione.

Dico così perché’ io non riesco neanche a sentire l’odore che inizio a tossire.

Sono sicura tra voi ci sono persone che adorano i peperoncini così forti e questa è per loro !!!

Mogli coraggiose come me…..preparatela per i vostri maritini !

Crema di peperoncini

Ingredienti per 3 barattolini medio piccoli

– 250 gr di peperoncini (dente di coyote, damona rosso e habanero)

– 2 spicchi di aglio

– 1 cucchiaino di sale

– 1 cucchiaino di origano

– 1 peperone arrosto piccolo

– 50 ml di olio e.v.o.

– 150 gr di pelati

Crema di peperoncini

Preparazione

 Per prima cosa lavare i peperoncini freschi e asciugarli, preparare una pentola antiaderente con i bordi alti, mettere i guanti e tagliare tutti i peperoncini a pezzetti privandoli del picciolo, aggiungere un cucchiaio di olio e.v.o., gli agli schiacciati e saltare in padella per 2-3 minuti.

Aggiungere il peperone arrosto a pezzi preparato e pulito precedentemente, il sale, i pelati (passati al passa pomodoro), l’origano e lasciare cuocere per circa 15 minuti.

A cottura completata, spegnere il gas e far raffreddare per qualche minuto.

Prendere il robot e utilizzare il bicchiere per fare i frullati, metterci il composto e frullare tutto fino ad ottenere una crema.

La crema ottenuta metterla nei vasetti riempiendoli quasi fino al bordo concludendo con l’aggiunta dell’olio e.v.o., sigillare bene e metterli a bollire per 10 minuti in una pentola coperti di acqua calcolando il tempo dal momento in cui bolle l’acqua.

A bollitura completata lasciare raffreddare i barattolini nel tegame e poi riporli anche per più di un anno.

La potete utilizzare per la pasta o per i più coraggiosi, spalmandola sul pane !!

Per pulire il bicchiere frullatore vi consiglio di versarvi dentro un po’ di aceto e farlo stare per qualche minuto muovendolo ogni tanto e poi lavarlo bene, questo vi aiuterà a non far restare nel frullatore odore e sapore di peperoncino.

Seguitemi sulla mia pagina Facebook Lo scrigno del buongusto

 



  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Precedente Gamberetti pastellati Successivo Pane classico

Lascia un commento