Cauciunitti fritti (Abruzzo)



Cauciunitti fritti (Abruzzo)

Kcal 4460 circa totali

I cauciunitti fritti sono un dolce è tipico abruzzese e molto spesso lo troviamo soprattutto nel periodo natalizio.

E’ un dolce abbastanza ricco, ma una volta l’anno non se ne può fare proprio a meno di farli, sono troppo buoni, conquistano al primo morso !

Peccato che siano così calorici, ma io personalmente, preferisco stare a dieta qualche giorno e poi mangiarne qualcuno.

Provate a realizzare i miei cauciunitti fritti seguendo la ricetta e sono sicura che conquisteranno anche voi  !

Cauciunitti fritti

Ingredienti per la pasta

– 1 bicchiere di vino bianco

– 1 uovo

– 3 cucchiai di zucchero

– ¼ di bicchiere di olio di semi (circa 2 cucchiai)

– 1 pizzico di sale

– farina “0”quella che serve per fare un impasto tipo quello delle fettuccine per poterlo lavorare alla macchinetta per la pasta.( calorie calcolate su 350 gr di farina )

– olio di semi per la frittura

Ripieno

– 500 gr. di ceci lessati e macinati, pesati a crudo

– 200 gr di cacao

–  2 bicchieri rhum o creola

– buccia grattugiata di un limone

– cannella

– mettere lo zucchero e assaggiare ( le calorie le ho calcolate su 50 gr di zucchero )

Preparazione

Preparare per primo il ripieno mettendo a mollo i ceci la sera prima per almeno 8-10 ore, poi lessarli in acqua senza aggiungere niente.

Una volta cotti, farli raffreddare e metterli nel robot da cucina per frullare il tutto, inserendo anche il cacao, il limone, la cannella, lo zucchero e il rhum.

Se il composto vi risulterà’ troppo asciutto mettere più’ rhum, se il cacao vi sembra che non abbia colorato abbastanza (deve essere bello marrone) aggiungerne dell’altro.

Frullare in modo che il tutto sia omogeneo e che soprattutto i ceci si siano frullati bene.

Prepariamo la pasta mettendo insieme tutti gli ingredienti gradualmente e lavorando il tutto con uno sbattitore per dolci.

Mettere il composto su un piano da lavoro e lavorarlo per 2-3 minuti formando in fine una palla.

La cosa buona di questa pasta è che si può lavorare con la macchinetta per la pasta.

Prendere appunto la macchinetta e fate tutte sfoglie lavorandola al penultimo buco della macchinetta, però questo può’ variare da macchinetta a macchinetta quindi vi dovete un po’ regolare voi.

La sfoglia non deve risultare trasparente ma abbastanza sottile.

Una volta che le sfoglie sono pronte formate dei cerchi ad esempio con un bicchiere e mettere ne centro un cucchiaino abbondante del composto chiudendo a mezzaluna e sigillando bene i bordi.

Mettere a scaldare abbondante olio di semi e quando sarà’ abbastanza bollente iniziare a friggere i cauciunitti da entrambi i lati e sgocciolateli su carta assorbente.

Questi dolci si possono servire sia caldi che freddi.

Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter G+ Instagram Youtube

Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter



  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Precedente Biryani (India) Successivo Torta di verdure

Lascia un commento