Casatiello dolce napoletano



Casatiello dolce napoletano (Pasqua)

Kcal 360 circa a persona

Il casatiello dolce napoletano è appunto la versione dolce del classico casatiello tanto conosciuto della tradizione campana.

Il casatiello dolce è una ricetta della tradizione pasquale, molto buono, soffice e gustoso, l’unica pecca è che sono necessarie diverse ore per arrivare al risultato finale.

Nella ricetta originale, il casatiello dolce si prepara questa ricetta con il lievito madre e ovviamente è un opzione, ma in quel caso dovete calcolare molte ore di lievitazione in più, ma il risultato sicuramente ottimo.

Sempre parlando della ricetta originale, a Napoli al posto del burro si utilizza lo strutto, ma io non ho voluto renderlo così grasso, ovviamente potete sempre farlo se rientra nei vostri gusti.

Allora, non resta altro che prepararlo insieme a me, seguendo la ricetta e le foto passo passo.

…Mi raccomando voglio sapere come vi è venuto  il casatiello dolce napoletano !!!

Casatiello dolce napoletano

Ingredienti per un casatiello da 1 kg x 10 persone

Per la biga

– 70 gr di farina “0”

– 30 ml di acqua tiepida

– ½ cubetto di lievito di birra fresco

Impasto

– 4 uova

– 500 gr di farina di manitoba

– 200 gr di zucchero

– 100 gr di burro o strutto

– 50 ml di latte

– 60 ml di liquore strega (o altro liquore a vostro piacere)

– 1 buccia di limone grattugiata

– 1 cucchiaino di vaniglia liquida

– 1 pizzico di sale

Per la glassa

– 1 albume

– 50 gr di zucchero a velo

– qualche goccia di succo di limone

Per la finitura

– 30 gr di codette di zucchero colorate

Casatiello dolce napoletano Casatiello dolce napoletano Casatiello dolce napoletano

Preparazione

Per prima cosa preparare la biga mettendo in una ciotola il lievito di birra fresco sciolto nell’acqua tiepida e 70 gr di farina mescolando bene fino ad ottenere una pallina omogenea.

Mettere a lievitare per circa 1 ora e ½ e comunque fino al raddoppio.

Nello sbattitore per dolci unire la farina, lo zucchero, il limone grattugiato e mescolare, poi unire la biga lievitata, azionare lo sbattitore a bassa velocità’ e aggiungere il latte tiepido, un uovo per volta, la vaniglia, il burro ammorbidito, un pizzico di sale, il liquore e lavorare sempre a bassa velocità per almeno 10 minuti.

Nel frattempo preparare lo stampo per il casatiello e potrete usare quello per il panettone da 1 kg, oppure lo stampo per chiffon cake americano, ha i bordi alti e io ho usato proprio quello.

Imburrate e infarinate lo stampo e quando avrete finito di lavorare il composto mettetelo nello stampo e lasciate lievitare dalle 5 alle 10 ore, questo dipenderà dall’ambiente in cui l’impasto lo metterete a lievitare, dovrà raddoppiare.

Infornare a forno caldo a 170°C per circa 50 minuti controllando la cottura.

A cottura ultimata, sfornare a far raffreddare per bene.

Preparate la glassa montando a neve l’albume e poi aggiungere lo zucchero a velo e le gocce di succo di limone, continuando a montare il composto per poi spalmarlo sulla superficie del casatiello e far asciugare la glassa all’aria per qualche ora.

Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter G+ Instagram Youtube

Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter



  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Precedente Sgombro aglio e foglie di limone Successivo Panini di grano duro al latte

Lascia un commento