Carciofini sott’olio



Carciofini sott’olio

Kcal 1765 per 200 gr di prodotto

I carciofini sott’olio sono un tipo di antipasto che generalmente faccio ogni anno e metto nei barattoli come scorta per poi usare durate i periodi di festa e quando ho ospiti.

E’ uno di quegli antipasti che sono in cima alla lista quando c’è da pensare a cosa mettere a tavola tra gli antipasti.

Questo prodotto lo possiamo acquistare nel mese di maggio e si trovano in commercio per circa un mese, sono una qualità di carciofo piccolo che generalmente si utilizza proprio per questo tipo di ricetta.

A casa piacciono molto e quando non riesco a farli perché’ magari non è stato un anno di buona produzione, sto attenta a non utilizzarli tutti e conservo gli ultimi barattoli con molta gelosia.

Provate a realizzarli anche voi e vedrete che buoni !
Carciofini sott'olio

Ingredienti

– carciofini

– sale

– olio di semi

– olio e.v.o.

– aceto

– limoni

Carciofini sott'olio

Preparazione

In una ciotola preparare del limone spremuto.

Pulire i carciofini togliendo le foglie più scure e dure, poi tagliare la parte delle foglie in modo da rifilare bene la fine, la parte del sedere del carciofino va tagliato appuntito.

Passare ogni carciofino pulito al limone e poi metterli in un tegame d’acciaio a bordi alti.

Una volta puliti tutti farli bollire con una bottiglia di aceto, ½ di acqua e un po’ di sale.

Farli cuocere fino a quando infilando uno stuzzicadenti dalla parte del sedere dei carciofini risulterà morbido.

Sgocciolarli bene in uno scolapasta senza farli andare a contatto con l’acqua.

Quando saranno ben sgocciolati mettere una tovaglia pulita (possibilmente bianca perché si macchia) su un piano e posizionare ogni carciofino a testa in giù (la parte delle foglie deve toccare la tovaglia) e farli stare all’aria per almeno 24 ore.

Quando saranno asciutti metterli in barattoli di vetro con un dito di olio e.v.o. e il resto con olio di semi.

I carciofini dovranno essere coperti dall’olio.

Sigillare bene i barattoli e conservare anche per 1 anno o più.

Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter G+ Instagram Youtube

Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter



  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento