Campanari dolce pasquale



Campanari dolce pasquale (Bassa Italia)

 Kcal 725 circa per ogni campanaro (incluso l’uovo)

I campanari sono un dolce pasquale tipico della bassa Italia e più precisamente della Calabria e Sicilia soprattutto.

La ricetta può avere piccole varianti da città a città, ma questa è la ricetta che conosco io e devo dire piace molto.

A casa ha avuto un ottimo successo, sono sostenuti all’esterno e morbidi all’interno…una vera delizia.

Nelle varie versioni di questa ricetta c’è anche quella di intrecciarle in forme diverse, io però gli ho dato questa forma perché sono più semplici e veloci da realizzare.

Non deve lievitare quindi in poco tempo le impastiamo e mettiamo in forno.

Realizzateli insieme a me !

Campanari

Ingredienti per 4 campanari

– 250 gr di farina “0”

– 150 gr di farina di semola di grano duro

– 80 gr di zucchero

– 100 gr di burro

– 90 ml di latte intero

– 90 ml di acqua

– 1 buccia di limone grattugiata

– 10 gr di lievito per dolci

– 4 uova per decorare

Per la finitura

– 20 ml di latte

– codette colorate

Campanari Campanari

Preparazione

La lavorazione di questa ricetta potrete farla tutta a mano unendo pian piano gli ingredienti oppure inserendo le farine e il burro ammorbidito nello sbattitore per dolci e far lavorare a bassa velocità per 1 minuto.

In seguito unire lo zucchero, il latte tiepido, l’acqua, il lievito, la buccia di limone grattugiata e far amalgamare il tutto a bassa velocità, quando lo sbattitore comincerà ad avere problemi ad amalgamare gli ingredienti trasferire l’impasto su un piano di lavoro e lavorare a mano.

Ottenete un panetto morbido e non appiccicoso e suddividetelo togliendo una piccola parte di pasta per fare i cordoncini sulle uova, poi dividete in 4.

A questo punto ricavate dei codoncini spessi poco più di un dito, mettete le uova (lavate) e intrecciate la pasta come in foto.

Spennellate con il latte, mettete le codette colorate e infornate in forno caldo a 180°C per circa 15-20 minuti.

Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter G+ Instagram Youtube

Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter



  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Precedente Straccetti di pollo in padella Successivo Pasta al pesto di melanzane e tonno

Lascia un commento