Baccalà al forno



Baccalà al forno

 Kcal 727 a persona 

Il baccalà al forno, è un’alternativa per cucinare il baccalà senza necessariamente farlo fritto o al sugo.

La cottura al forno sicuramente vi assicura di mangiare un prodotto più leggero e meno calorico, ma devo dire senza perdere in gusto e qualità.

Vi consiglio di provare questa ricetta anche per i vostri bambini, che quando vedono la carne o il pesce panato mangiano tutto.

Assicuratevi soltanto che sia ben spinato, ma per il resto il risultato è davvero ottimo !!!

Baccalà al forno

Ingredienti per 6 persone

– 2 kg di baccalà già ammollato e sgocciolato

– 200 gr di pangrattato

– 150 gr di farina “0”

– 120 ml di olio e.v.o.

– 1 cucchiaino di prezzemolo secco

– ½ cucchiaino di aglio in polvere

– ½ cucchiaino di sale

Baccalà al fornoBaccalà al forno

Preparazione

Prendere il baccalà già ammollato, altrimenti prendere quello sotto sale e metterlo in ammollo con l’acqua per 4 giorni cambiando spesso l’acqua durante il giorno.

Tagliare il baccalà a pezzi, diliscarlo e metterlo a sgocciolare in uno scolapasta per qualche ora, perché il baccalà assorbe tanta acqua.

Preparare 3 ciotole, in una mettiamo il pangrattato, in un’altra la farina e in un’altra ancora mescoliamo l’olio e.v.o., il sale, l’aglio e il prezzemolo.

Prendiamo ogni pezzo di baccalà e passarli prima nella farina, poi nell’olio aromatizzato e infine nel pangrattato.

Prendere una placca da forno, posizionarci il baccalà, sgocciolarci la rimanente salsa con l’olio, coprire con la carta stagnola e infornare a forno caldo a 200° C per circa 45/50 minuti controllando la cottura. Togliere la carta stagnola solo gli ultimi 5 minuti di cottura.

Sfornare e impiattare con una fetta di limone.

Seguitemi sulla mia pagina Facebook Lo scrigno del buongusto



  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Precedente Pane al farro Successivo Biscotti al peperoncino

Lascia un commento