Babka



Babka (Europa Orientale)

Kcal 760 circa a persona

Il babka è un dolce dall’impasto simile alla brioche, molto in uso nell’Europa Orientale.

E’ un dolce tradizionale che viene realizzato nella domenica di Pasqua in Polonia e anche in altre festività importanti durante l’anno in altri paesi come Bulgaria, Macedonia e Ucraina.

Ce ne sono in diverse versioni, in alcune ricette sono presenti anche frutta secca o candita, poi la forma spesso è quella di un plum-cake.

Questo dolce assomiglia molto alla nostra angelica !!!

Io ho preferito realizzarla a forma di ciambella anche perché non ho uno stampo da plum-cake abbastanza grande e ne avrei dovuti fare 2, così invece mi piaceva di più e ho utilizzato solo cioccolato e nocciole nella farcitura.

La cosa migliore sarebbe quella di realizzare l’impasto con un impastatrice, ma se non l’avete, potete fare come me che ho utilizzato il robot da cucina inserendo il gancio per impastare e verrà perfetto.

Dovrete avere solo un po’ di tempo, perché la lievitazione vi porterà via qualche ora, ma il risultato è davvero eccezionale ….provate anche voi a realizzare il babka !

Babka

Ingredienti per una ciambella o 2 plum-cake (8 persone)

– 250 gr di farina “0” + 30 gr per il piano di lavoro

– 270 gr di farina di manitoba

– 100 gr di burro

– 110 gr di zucchero

– 2 uova grandi

– 1 bustina di lievito di birra mastro fornaio

– 1 limone grattugiato

– 120 ml di acqua

Ripieno

– 170 gr di cioccolato extra fondente

– 140 gr di burro

– 3 cucchiai di zucchero a velo

– 30 gr di cacao amaro

– 30 gr di nocciole

Finitura

– 100 gr di zucchero

– 15 gr di acqua

Babka Babka Babka Babka

Preparazione

Per prima cosa sciogliere il lievito in un po’ dia acqua tiepida di quella necessaria per l’impasto, nel robot da cucina inserite il gancio per impastare e mettete gli ingredienti per l’impasto, le farine, il burro ammorbidito, zucchero, uova, buccia di limone grattugiata, acqua e aggiungete il lievito sciolto a parte.

Azionate la macchina facendo impastare a bassa velocità per qualche minuto fino a ricavare un impasto omogeneo, liscio e non appiccicoso.

Trasferite l’impasto in un contenitore, copritelo e lasciare lievitare circa 2-3 ore e comunque fino al raddoppio.

Quando l’impasto sarà quasi pronto per essere lavorato, cominciate a preparare la farcitura.

In un pentolino mettere il cioccolato extra fondente  a pezzi, il burro, lo zucchero a velo e il cacao, lasciare sciogliere a fuoco medio basso mescolando sempre e fino ad ottenere una crema.

Lasciare raffreddare in frigo per una decina di minuti e comunque fino a che non si rapprende anche un po’, ma deve restare abbastanza liquida.

Prendere l’impasto, ricavare una sfoglia abbastanza grande e sottile ma non trasparente, spalmarci il cioccolato preparato fino a due dita dal bordo, poi frullare grossolanamente le nocciole e mettere sopra al cioccolato già spalmato.

Arrotolare dalla parte più lunga fino a creare un salsicciotto, tagliarlo a metà nella lunghezza, mettendo la parte tagliata verso l’alto, a questo punto intrecciare le due metà fino a creare una treccia.

Imburrare e infarinare una teglia a bordo alto per ciambellone, inserirci la treccia e metterla a lievitare ancora per 1 ora o poco più.

A lievitazione avvenuta, infornare in fono caldo a 180° C per circa 30-35 minuti.

A cottura avvenuta scaldare per 5 minuti circa in un pentolino lo zucchero con l’acqua e spennellare la treccia, lasciare raffreddare e trasferirla su un piatto da portata.

Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter G+ Instagram Youtube

Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter



  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

8 thoughts on “Babka

Lascia un commento