Arrosticini sfiziosi in padella



Arrosticini sfiziosi in padella (Abruzzo)

Kcal 31 per ogni arrosticino

Gli arrosticini sfiziosi in padella sono davvero buonissimi e avete l’alternativa di cuocerli senza forno e senza brace.

sono spiedini di carne di pecora tipici della cucina abruzzese.

Generalmente questi tipici arrosticini vengono cotti su una fornacella (detta canala ) dove si pone il carbone all’interno per fare la brace.

Tradizionalmente sono spiedini di carne di pecora tipici della cucina abruzzese ma in questo caso ve li propongo per poterli cuocere in casa su una classica padella e non sono di pecora ma di pollo.

Realizzate anche voi questa ricetta !

Arrosticini sfiziosi in padella

Ingredienti per 100 arrosticini

– 16 anche di pollo disossate (di media grandezza)

– 4 cucchiai di olio extravergine di oliva

– sale

– succo di limone

Preparazione

Per questa ricetta è necessario avere la macchinetta per fare gli arrosticini ( un cubo di ferro dove si mette la carne e poi si infilano gli stecconi di legno).

Si riempie il cubo di ferro fino a due dita del bordo di anche di pollo disossate e aperte in modo che diventino come una fettina, posizionandole in modo da non lasciare spazi e buchi vuoti, si mette il tappo bucherellato di chiusura e si inseriscono gli stecconi in legno.

Inseriti tutti gli stecconi si taglia la carne inserendo il coltello da ogni fessura e una volta finito si sfila il tappo e gli arrosticini che saranno tutti ben tagliati.

Prendiamo tutti gli arrosticini e accorciamo ilo steccone di legno altrimenti non entreranno nella padella.

Prepariamo  una ciotola con la farina e passiamo ogni arrosticino alla farina, poi prendiamo una padella antiaderente con l’olio e.v.o. e facciamo cuocere gli arrosticini a fuoco medio rigirandoli almeno due tre volte per farli cuocere da ogni lato.

Ovviamente non riusciremo a cuocerli tutti e 100 in un colpo solo, ma in una padella capiente ne entreranno almeno 30.

A cottura terminata, impiattare e servire con una spruzzata di limone.

Seguitemi sulla mia pagina Facebook Lo scrigno del buongusto

Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter



  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento