Pizza rossa con i funghi



Pizza rossa con i funghi

 Kcal 1341 circa totali 

La pizza rossa con i funghi piace a tutti, molto semplice da realizzare e poi…..alla pizza non si dice mai di no !

Preparato l’impasto per pizza, lasciate lievitare e farcite con pomodoro, funghi e mozzarella, farete contenti tutti !!!

Seguite la mia ricetta e realizzate la vostra pizza ai funghi….la mangeranno anche i vostri figli !

Pizza rossa con i funghi

Ingredienti per una pizza medio grande

– 1 bicchiere di acqua tiepida

– 1 cucchiaino di lievito di birra secco

– farina “0” q.b. (calorie calcolate su 250 gr )

– 1 cucchiaino di sale

– 1 cucchiaino di olio di semi

Condimento

– 150 gr di pomodori pelati

– sale

– 150 gr di funghi champignon

– 1 cucchiaio scarso di olio e.v.o.

– origano q.b.

– 1 mozzarella piccola

Pizza rossa con i funghi

Preparazione

Prendere una ciotola medio grande,  mettere l’acqua tiepida, il lievito e lasciare sciogliere.

Aggiungere 150 gr di farina “0” mescolare, poi aggiungere  il sale, l’olio di semi, unire altra farina “0” tanto quanto basta a formare un panetto compatto ma morbido.

Lasciare a lievitare nel contenitore, coperto con una pellicola per almeno 2 ore e comunque fino al raddoppio.

A lievitazione completata, trasferire l’impasto su un piano da lavoro e lavorarlo unendo altra farina fino ad ottenere un composto compatto ma morbido.

Mettere i funghi tagliati a fettine in una padella con un filo di olio e.v.o., un pizzico di sale e far cuocere per 3-4 minuti, giusto il tempo di dargli una scottata.

Passare il pomodoro al passa pomodoro, metterlo in una ciotola e condirlo con olio e.v.o., sale e origano.

Trascorso il tempo, riprendere l’impasto, stendere la nostra pizza con le mani e trasferirlo in una teglia unta che misuri all’incirca 30×40 oppure tonda di una dimensione simile, condire prima con il pomodoro preparato precedentemente e poi cospargere di funghi nelle quantità a piacere.

Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter G+ Instagram Youtube

Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter



  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento